14° Prealpi Master Show 1-2 dicembre 2012

2° appuntamento del Trofeo Raceday Ronde Terra 2012/2013 Sernaglia (TV): Centoquaranta gli equipaggi al via del 14° Prealpi Master Show che si riproponeva in questo 2012 con la azzeccata formula della ronde. Anche questa 14edizione era valida per il Raceday Ronde Terra quale secondo appuntamen

to sui cinque su cui si articola il campionato. Riconfermata la location storica della gara a Sernaglia della Battaglia con partenza e arrivo dalla piazza del municipio e sede del parco assistenza negli adiacenti impianti sportivi. La ps di 8,6 km ricalcava in toto quella del 2011 con l'aggiunta di un dosso finnico introdotto ad hoc. Erano nove gli equipaggi della Vimotorsport al via: Il campione Italiano CIVM Christian Merli affiancato da Mariano Psqualini sulla Mitsubishi Lancer R4 della G Car Sport puntava a ripetere l'ottima prestazione dello scorsa edizione. Risultato di gran lunga superato con il conseguimento dell' 8° posto assoluto, il 2° di gruppo R e di classe R4. Anche in questa occasione Christan si conferma campione del volante a tutto tondo, visto che riesce a primeggiare su ogni tipo di gara e di fondo e con qualsiasi tipologia di mezzo a motore (motoslitte incluse). Tradizionalmente sempre presenti nella gara di casa Alessio Zanin-Fabio Pizzol sulla Renault Clio RS N3 (Speed Density) ottengono un interessante 2° di classe in N3 pur dovendo mettere in bilancio due uscite di strada nella prima e nella seconda p.s. che purtroppo compromettono le loro possibilità di aggiudicarsi la classe, vincono comunque il raggruppamento del Trofeo Raceday. Risultato positivo e gara condotta con intelligenza anche per Claudio Caldart - Stefano Bortot Stefano che con la Peugeot 106 FA6 ottengono un interessante 2° di classe in FA6. Buona gara anche per Matteo De Barba - Matteo Magrin con la Peugeot 106 che chiudono al terzo posto di classe FN2 e sono sesti tra gli Under 23 preceduti solo da equipaggi che disponevano di vetture sicuramente più adatte al percorso di questa gara. Molto consistente per il risultato la gara che hanno portato a termine Paolo Tomasi Paolo,Cinzia Michelini sulla Honda Civic EK4 che chiudono al 2° posto di classe N2 grazie a buoni tempi e ad acume tattico. Più ombre che luci per i tre equipaggi terraioli "doc": "Brik"-Peter Giacomin su Renault New Clio R3, Giuliano Ruoso-Gabriele- Del Ben con la Ford Sierra Cosworth e Marco Chiusura Stefano Lovisa sulla Honda Civic. Dei tre solo il vecchio leone "Brik", navigato da Giacomin, vede il traguardo finale con un ottimo 2° di classe R3C risultato che è sicuramente valido ed interessante ai fini del Campionato Raceday; per Chiesura-Lovisa e Ruoso- Del Ben stop forzati rispettivamente nella 2p.s. per guaio elettrico e nella 3p.s. per rottura del cambio. Per concludere con gli sfortunati di giornata accomuniamo anche l'equipaggio Fabio Zanette - Alessandro Gaio costretto alla ritiro dopo la 3 p.s per guasto al cambio mentre era saldamente in testa alla classe FA7.