61° Rally Coppa Valtellina 22-23 settembre 2017

Il Rally Coppa Valtellina, giunto alla sessantunesima edizione, dopo dieci anni rientra nel campionato Irc Cup Pirelli. Per la scuderia vittoriese Vimotorsport erano cinque le vetture che hanno preso il via alla manifestazione valtellinese. Gara sfortunata per il bolzanino Bernd Zanon ai nastri d

i partenza sull'inconfondibile Peugeot 207 Super 2000 insieme all'esperto friulano Denis Piceno. Dopo aver passato l'intera giornata a battagliare sul filo dei secondi con l'equipaggio Balbo - Boero, è costretto alla resa per un'uscita di strada sull'ultima prova speciale dove il duo aveva deciso di giocarsi il tutto per tutto per conquistare il primato di campionato. Sempre nella Super 2000 troviamo, con la Skoda Fabia, il pilota di Sondrio Claudio Conforto Galli, coadiuvato da "Lindo" che, nonostante gli anticipi pagati ai controlli orari, chiude in seconda posizione di classe e quinto di gruppo. Buon risultato per Gianluca Varisto che divideva l'abitacolo della Ford Fiesta di classe R5 con Marco Miotti; l'equipaggio termina la gara in quinta posizione di classe e sesto assoluto. Erano impegnati, invece, nel rally nazionale gli altri due equipaggi: Manuel Bracchi, con a fianco Annalisa Aramini, salgono sul gradino più alto del podio della numerosa classe N2 con la loro Peugeot 106 mentre va segnalato il ritiro di Kristian Poncetta e Tiziano Paniga per noie meccaniche sull'Opel Astra GSI di classe A7.