57° Rally Friuli Venezia Giulia 2 - 3 settembre 2022

Il primo fine settimana di settembre ha visto andare in scena sugli asfalti della provincia di Udine la cinquantasettesima edizione del Rally Friuli Venezia Giulia, quarta e ultima tappa della Coppa Rally di 4^ Zona e dell'R Italian Trophy, alla quale la scuderia Vimotorsport si è presentata al via con due equipaggi

portacolori.

Terza vittoria su tre gare disputate per il sempre più concreto Marco Zanin.

Il coneglianese, al volante della Renault Clio RS Line e con Christian Camazzola alle note, dopo esser partito con cautela nei primi due tratti cronometrati, è riuscito a prender il comando della competizione riservata alle vetture Rally5 nel corso della terza PS complice anche la foratura che ha pesantemente rallentato il diretto avversario con il quale si stava instaurando una bella e sana battaglia per l'affermazione in categoria.

Passato in testa, il duo ha poi primeggiato nelle due delle tre speciali successive consolidando ancora di più il primato e andando a conquistare il gradino più alto del podio di gruppo RC5N, di classe Rally5 e di 3° Raggruppamento dell'R Italian Trophy terminando terzo tra gli Under 25.

Nulla di fatto per il duo della Renault Clio Super 1600 Bernd Zanon e Denis Piceno che rientra dalla manifestazione con uno zero in tasca.

Complice una leggera pizzicata alla gomma anteriore destra con conseguente rottura del fusello sulla prova numero 3, l'equipaggio è stato costretto alla resa nel corso della quarta speciale nonostante l'ottima assistenza avesse provato in tutti i modi a riparare il danno per permettere a Zanon - Piceno di salire sul palco d'arrivo.

Malgrado questo ritiro l'accoppiata trentino - friulana è riuscita, per la discriminante del numero di vittorie ottenute in questa stagione, ad aggiudicarsi la vittoria di categoria nel CRZ.